MUSEO CIVICO NATURALISTICO DEI MONTI PRENESTINI

Musei_PreGio_Web-001
Musei_PreGio_Web-020
Musei_PreGio_Web-019
Musei_PreGio_Web-018
Musei_PreGio_Web-017
Musei_PreGio_Web-016
Musei_PreGio_Web-015
Musei_PreGio_Web-014
Musei_PreGio_Web-013
Musei_PreGio_Web-012
Musei_PreGio_Web-011
Musei_PreGio_Web-010
Musei_PreGio_Web-009
Musei_PreGio_Web-008
Musei_PreGio_Web-007
Musei_PreGio_Web-006
Musei_PreGio_Web-005
Musei_PreGio_Web-004
Musei_PreGio_Web-003
Musei_PreGio_Web-002

MUSEO CIVICO NATURALISTICO DEI MONTI PRENESTINI

capranica-prenestina-museoimages

MUSEO CIVICO NATURALISTICO DEI MONTI PRENESTINI
Inaugurato nel giugno 2001, è frutto di sistemi espositivi che uniscono la scienza e la didattica, con una ricerca costante di nuovi incentivi e linguaggi, sui più attuali temi ecologici. Le sale ospitano realistici diorami, fedeli ricostruzioni dei più caratteristici ambienti dei Monti Prenestini quali il pascolo, il prato, il bosco misto ed altri, implementati da pannelli esplicativi sui temi legati alla biologia, geologia e paleontologia del territorio, nonché da strumentazioni all’avanguardia per l’osservazione e lo studio della natura come microscopi e supporti multimediali.
Grazie alla sua esperienza ormai certificata, il Museo è centro di ricerca e sviluppo territoriale, con progetti sempre nuovi e stimolanti; la struttura è inserita nell’Organizzazione Museale Regionale e nel Sistema Museale Tematico RESINA ed ha ottenuto il Marchio di Qualità, riconoscimento premiante per i servizi culturali museali di qualità.
Questo centro di eccellenza, in costante attività, si propone come punto di riferimento ideale per le escursioni nel territorio, attraverso una sentieristica specializzata ed appositamente attrezzata.

SEZIONE MUSEALE
La sede museale, ubicata all’interno dello storico Palazzo Barberini, è suddivisa in due sezioni principali:
– l’area accoglienza e bookshop, con adiacenti le due “sale delle meraviglie”, spazi dedicati a temi naturalistici e ricchi di materiali da osservare, grazie al laboratorio scientifico sviluppato all’interno;
– l’area museale, composta di due sale espositive ricavate nel sottotetto del palazzo in una suggestiva ambientazione che catapulta il visitatore in un realistico viaggio alla scoperta della natura. La prima sala affronta il tema della biodiversità illustrando i diversi ecosistemi nella loro flora e fauna originale; la seconda sala tratta l’origine dei Monti Prenestini, approfondendo i temi della geologia e paleontologia.

GIARDINO DIDATTICO
All’interno del parco comunale, il museo ha recentemente allestito un’area didattica e laboratoriale, naturale evoluzione di una continua ricerca di linguaggi sempre più diretti e stimolanti: si tratta di un frammento di verde antropizzato in cui ritrovare le situazioni e gli spunti che consentono all’utente di interagire con l’ambiente, le sue componenti e le sue dinamiche ecologiche attraverso un rapporto non mediato.
Lo stagno didattico con le sue farfalle e ninfee, le bacheche espositive contenenti tracce e materiali naturali toccabili con mano e il “giardino sensoriale” inteso come percorso di profumi e colori atti a stimolare i cinque sensi.
Ogni percorso è stato appositamente ricreato per far scoprire e assimilare le dinamiche che sono alla base degli ambienti più tipici dei Monti Prenestini, tenendo conto delle esigenze di ogni singola specie e proponendo un’associazione vegetazionale quanto più simile possibile a quella spontanea.

ACCESSIBILITA’
Il museo è privo di barriere architettoniche e dotato di ascensore, rampe e servizi igienici adatti a persone con disabilità motorie.
Il giardino didattico è completamente attrezzato, accessibile a persone con disabilità motorie e corredato di sussidi utili al coinvolgimento dell’utenza con disabilità psichiche e visive.

Comments are closed here.

Configurazione cookies - Le informazioni riguardanti i Cookies che usiamo sono riportate nella Cookies policy. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close